Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Coppa delle Regioni: tradizione e innovazione nell’edizione 2016

Di Matteo Quarantelli

Coppa delle Regioni: tradizione e innovazione nell’edizione 2016

Giunta a spegnere 36 candeline, la Coppa delle Regioni U14, una delle nostre manifestazioni sportive più note e emozionali, ha raggiunto quest’anno un suo storico traguardo. Infatti ben 22 Delegazioni, formate da 24 Tecnici e 92 Atleti in rappresentanza dei Comitati FITeT e di San Marino, hanno dato vita a tre giornate di gara, ricche di impegno, passione e moltissimi match.

Una degna cornice che ci permette di ricordare Domenico Esposito, storico dirigente molisano, cui dobbiamo la nascita e lo sviluppo di questo evento dedicato ai giovani, cioè al futuro dello sport e del nostro Paese. Eredità colta dagli amici del CTT Molfetta che, dal 2003, insieme al Consiglio Federale FITeT hanno dedicato un rinnovato e crescente entusiasmo.

Bellissima affermazione della Liguria che è riuscita in un non facile en plein: i ragazzi della presidente Patrizia Boccacci hanno infatti terminato imbattuti la prova a squadre e sono riusciti anche da imporsi con Andrea Puppo e Valentina Roncallo nei tornei individuali di singolare maschile e femminile.

Interessante valutare la composizione della squadra ligure con ben quattro società sportive rappresentate: immediata “fotografia” dell’investimento che le società sportive e il Comitato Regionale hanno realizzato in questi anni e che sta proseguendo alla ricerca di nuovi giovani talenti.

Art 12 LIGURIA PODIO PRESIDENTI rdmLa prova di squadra ancora una volta ha assegnato le posizioni finali dalla 1 alla 22: dei 65 match, 20 si sono conclusi 4/0, 20 conclusi 4\1, 15, conclusi 4\2, 10 conclusi 4\3. Efficace testimonianza di un buon equilibrio che, soprattutto nei turni finali, si è espressa in elevato livello di competitività.

È apparso meno rilevante l’equilibrio dei match dei due tornei individuali: infatti dei 145 match, 101 si sono conclusi 3\0, 32 conclusi 3\1, 12 conclusi 3\2. I valori in campo si sono mostrati più evidenti proprio quando è cominciato a subentrare un poco di affaticamento per il “carico” di partite cui gli atleti sono stati chiamati a partecipare.

La crescita del livello prestativo medio è parsa evidente anche se l’età dei partecipanti, rispetto al passato, è risultata più bassa con numerose new entry, sia nel settore maschile sia nel femminile.

Merito di questa evoluzione, quantitativa e qualitativa, deve essere ricercato nell’impegno dedicato, in seno ai Comitati Regionali FITeT, per selezionare i propri atleti, preparare la competizione e coinvolgere famiglie e società sportive, per raggiungere il “proprio” traguardo dell’anno.

M E D A G L I E R E

C O M I T A T O  O R O   A R G E N T O   B R O N Z O 
Liguria 3    
Lombardia   2 2
Campania   1  
Sicilia     1
Alto Adige     1
Emilia Romagna     1
Lazio     1

 

C O M P E T I Z I O N E   I N D I V I D U A L EArt 12 IMG 20160403 123152 rdm

QUARTI DI FINALE:
Roncallo – Ricupito     3\2
Favaretto - Vivarelli    3\0
Bressan – Morri     3\1
Barani – Smargiassi     3\2

SEMIFINALE Singolare Femminile:
Roncallo – Favaretto     3\0
Bressan – Barani     3\0

FINALI:

Posizioni 1-2
Roncallo – Bressan     3\0

Posizioni 3-4
Barani – Favaretto    3\0

 

QUARTI DI FINALE Singolare MaschileArt 12 IMG 20160403 123302 rdm
Cappuccio – Pellegrini   3\2
Cicchitti – Coletta    3\0
Giovannetti – Loi   3\0
Puppo –Sulis    3\2

SEMIFINALI
Cappuccio – Cicchitti    3\0
Giovannetti – Puppo    0\3

FINALI

Posizioni 1-2
Puppo – Cappuccio   3\0

Posizioni 3-4
Giovannetti – Cicchitti   3\2

 

C O M P E T I Z I O N E  A  S Q U A D R E

P R I M A   F A S E - GIRONI

1   09.00 1\3 LIGURIA\ABRUZZO 4\0
10.30 2\3 SAN MARINO\ABRUZZO 4\3
15.30 1\2 LIGURIA\SAN MARINO 4\2
09.00 1\3 LOMBARDIA\UMBRIA 4\1
10.30 2\3 CALABRIA\UMBRIA 4\1
15.30 1\2 LOMBARDIA\CALABRIA 4\0
09.00 1\3 SICILIA\TRENTINO 4\1
10.30 2\3 LAZIO\TRENTINO 4\1
15.30 1\2 SICILIA\LAZIO 4\3
09.00 1\3 PIEMONTE\FRIULI 4\0
10.30 2\3 TOSCANA\FRIULI 4\0
15.30 1\2 PIEMONTE\TOSCANA 4\0
09.00 1\3 ALTO ADIGE\MARCHE 4\0
10.30 2\3 PUGLIA\MARCHE 4\1
15.30 1\2 ALTO ADIGE\PUGLIA 4\1
09.00 1\3 SARDEGNA\MOLISE 4\0
10.30 2\3 VENETO\MOLISE 4\0
15.30 1\2 SARDEGNA\VENETO 4\3
09.00 1\3 CAMPANIA\VALLE D'AOSTA 4\0
10.30 2\3 CAMPANIA\BASILICATA 4\0
15.30 1\2 CAMPANIA\EMILIA R. 4\2
09.00 1\3 EMILIA R.\BASILICATA 4\0
10.30 2\3 EMILIA R.\VALLE D'AOSTA 4\0
15.30 1\2 BASILICATA\VALLE D'AOSTA 2\4

S E C O N D A   F A S EArt 12 LIGURIA 2016 rdmLiguria

TABELLONE POSIZIONI 1-16:
LIGURIA - TRENTINO   4\0
VENETO – EMILIA R.   4\2
ALTO ADIGE – LAZIO   4\1
PIEMONTE – CALABRIA   4\1
SICILIA – SAN MARINO   4\1
SARDEGNA – TOSCANA   4\1
CAMPANIA – PUGLIA   4\0
LOMBARDIA – ABRUZZO   4\1

QUARTI DI FINALE POSIZIONI 1-8:
LIGURIA – VENETO    4\0
ALTO ADIGE – PIEMONTE   4\2
SICILIA – SARDEGNA   4\1
LOMBARDIA – CAMPANIA   4\1

SEMIFINALI POSIZIONI   1-8:Art 12 LOMBARDIA 2016 rdmLombardia
LIGURIA – ALTO ADIGE   4\2
SICILIA – LOMBARDIA   1\4
SARDEGNA – CAMPANIA   2\4
PIEMONTE – VENETO   4\2

QUARTI DI FINALE POSIZIONI 9-16:
TRENTINO – EMILIA R.   1\4
LAZIO – CALABRIA   4\2
SAN MARINO – TOSCANA   2\4
PUGLIA – ABRUZZO   4\1

SEMIFINALI POSIZIONI 9-16:
EMILIA R. - LAZIO   4\3
TOSCANA – PUGLIA   4\2
SAN MARINO – ABRUZZO   4\2
CALABRIA – TRENTINO   4\0

FINALI:Art 12 ALTO ADIGE SUDTIROL 2016 rdmAlto Adige - Sudtirol

POSIZIONI 1-2
LIGURIA – LOMBARDIA   4\1

POSIZIONI 3-4
SICILIA – ALTO ADIGE   1\4

POSIZIONI 5-6
PIEMONTE – CAMPANIA    4\3

POSIZIONI 7-8
VENETO – SARDEGNA   3\4

POSIZIONI 9-10
EMILIA R. – PUGLIA   3\4

POSIZIONI 11-12
LAZIO – TOSCANA   4\3

POSIZIONI 13-14Art 12 SICILIA 2016 2 rdmSicilia
CALABRIA – SAN MARINO   3\4

POSIZIONI 15-16
TRENTINO – ABRUZZO   1\4

 

S E C O N D A   F A S E

TABELLONE POSIZIONI 17-22

A UMBRIA
MOLISE
VALLE D'AOSTA
   
B FRIULI
MARCHE
BASILICATA

UMBRIA -VALLE D'AOSTA   4\0Art 12 PIEMONTE 2016 PRESIDENTE VICE rdmPiemonteArt 12 IMG 20160403 123033 rdm
FRIULI V.G. – BASILICATA   4\0
UMBRIA – MOLISE   4\2
MOLISE – VALLE D’AOSTA   4\0
MARCHE – BASILICATA   4\1
FRIULI V.G. – MARCHE   4\2

POSIZIONI 17-18
FRIULI V.G. – UMBRIA   1\4

POSIZIONI 19-20

MARCHE – MOLISE   4\3

POSIZIONI 21-22
BASILICATA – VALLE D’AOSTA   4\2

C L A S S I F I C A   F I N A L EArt 12 IMG 20160403 122903 rdm
  1)  LIGURIA
  2)  LOMBARDIA
  3)  ALTO ADIGE
  4)  SICILIA
  5)  PIEMONTE
  6)  CAMPANIA
  7)  SARDEGNA
  8)  VENETO
  9)  PUGLIA
10)  EMILIA ROMAGNA
11)  LAZIO
12)  TOSCANA
13)  SAN MARINO
14)  CALABRIA
15)  ABRUZZO
16)  TRENTINO
17)  UMBRIA
18)  FRIULI VENEZIA GIULIA
19)  MARCHE
20)  MOLISE
21)  BASILICATA
22)  VALLE D’AOSTA

 

 

Numeri precedenti 2018

copertina rivista febbraio 2018 copertina rivista marzo 2018 copertina rivista anno 14 numero 3 aprile 2018 copertina rivista giugno 2018 copertina rivista agosto 2018 copertina rivista settembre 2018